La qualità del formaggio d’alpe ticinese ha raggiunto un livello di tutto rispetto e pertanto può essere considerato il fiore all’occhiello dei prodotti caseari alpini. È prodotto a base di latte crudo di bovine e di capre che brucano l’erba dei pascoli situati tra i 1500 e i 2400 m.s.m., con predominanza di foraggere aromatiche come il «Ligusticum» o più comunemente chiamato erba «Mutellina», il «Crepide dorato», la «Piantaggine alpina», ecc… Questa particolare fl ora alpina, che comprende più di 50 specie di erbe diverse, conferisce un tocco particolare al sapore dei formaggi. Questo grazie ai cosiddetti «Terpeni», i quali conferiscono al latte, e poi al formaggio, un profumo discreto e gradevole, una pasta morbida e cremosa e un gusto saporito e succulento che si accentua con la stagionatura. La tipicità del formaggio d’alpe ticinese è data dalle caratteristiche e dalla qualità della materia prima, ovvero dalla flora naturale del latte crudo con la sua ricca biodiversità.

© formaggiosvizzero.ch